20 Maggio 2019
[]

percorso: Home

L'Associazione

Il CIF, associazione senza fini di lucro, autonoma rispetto ai partiti politici e a qualsiasi altro movimento, opera mediante l’attività volontaria delle aderenti, impegnate nei vari settori secondo le proprie attitudini e capacità.
La sua azione è profondamente radicata nel tessuto sociale ed è aperta alla collaborazione con persone di culture diverse per costruire una rete di relazioni e di progetti al fine di promuovere la dignità della persona, l’etica della solidarietà e della responsabilità, per contribuire alla gestione del cambiamento nella nostra società.
Il CIF Regionale si propone di partecipare alla costruzione di una comunità educativa attraverso proposte formative, di accoglienza e di incontro che favoriscano la crescita dei singoli e della comunità.
Da sempre l’Associazione s’impegna a diffondere una cultura basata sulla persona, difendendone la vita, la dignità, il suo diritto ad esistere, pensare, agire, essere protetta e guidata verso la sua crescita personale di essere adulto e in grado di assumersi le proprie responsabilità.
Gli Scopi dell' Associazione
Il CIF Regionale auspica che la creatività, l’intuitività, l’empatia, la capacità di ascolto e la concretezza femminili siano sempre più presenti nelle istituzioni democratiche della Toscana per rendere la regione un posto più accogliente, dove la persona e i suoi diritti diventino centrali e dove le risorse e le competenze di ciascuno possano trovare ascolto e valorizzazione nel dialogo reciproco.
L’apporto delle donne è da sempre stato importante nell’economia, soprattutto per la loro decisiva capacità di influenzare gli stili di vita, e sarà indispensabile nel futuro di una Toscana che faccia propri i valori della pace, della legalità e della giustizia, dove ognuno possa trovare il giusto spazio per esprimersi in un clima di coesione sociale.

L’azione dei vari CIF si esplica nei seguenti ambiti:

  • Rispetto dei diritti umani e di cittadinanza (riconoscimento dei diritti universali della persona, senza distinzione di sesso, etnia e religione): operando per il raggiungimento e per il miglior esercizio dei diritti civili e politici e dei doveri che ne conseguono.
  • Sostegno ai diritti della donna e della famiglia: promuovendo la presenza e la partecipazione delle donne alla vita delle istituzioni e sensibilizzando l’opinione pubblica sui problemi della condizione femminile.
  • Nuove povertà: agendo nelle sedi opportune con tutte le iniziative possibili in favore della famiglia e dei soggetti più deboli.
  • Pari opportunità: operando affinché sia superata ogni forma di discriminazione.
  • Difesa dei soggetti svantaggiati: favorendo la formazione della persona in ordine alla vita sociale, culturale e politica.
  • Interculturalità: operando per il raggiungimento di una cultura e di una democrazia paritaria in cui sia pienamente riconosciuta la dignità di ogni essere umano.
Dimensione: 10,67 MB

CIF Toscana Bilancio Sociale di Rete 2010-2013

[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]